Ora mi sento uomo….

db333ba6d3eb4f79a956ac6845f127cb.jpgHo finalmente imparato a fare la cosa più ostica per un uomo, che non è programmare il videoregistratore, ma ben si farsi il nodo alla cravatta !!!!!!!!!
Stasera mi sono comprato la cravatta per il matrimonio di mio cugino:

http://www.invidiauomo.com/invidiauomo_italiano/prodotti/accessori/cravatte.htm

un cravattino nero 100% seta
e grazie a internet HO IMPARATO

http://www.nodi-di-cravatta.com/

io penso di orientami sul nodo piccolo

http://www.nodi-di-cravatta.com/nodo-piccolo.html
 

me ne piacevano anche altre 2, ma con quello che costano prima vado ad aprirmi un muto poi ci penso, il commento di Paolo al prezzo è stato: “Io la lasciavo giù.”
Ma visto che sono uomo difficile sulle cravatte, peggio che con i cappotti, lo presa e basta.

55a929cadcf11bb67b57a508f0c87393.jpg
Ora mi sento uomo….ultima modifica: 2008-02-27T23:17:46+01:00da claudiocolombo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Ora mi sento uomo….

  1. …bé di uomini che sanno farsi il nodo alla cravatta non sono tantissimi… a meno che non si sia costretti ad usarla per il lavoro…. ma tanti uomini non la sanno fare… mentre una volta… un volta tutti la sapevano fare… peccato che questa usanza si sia un pò persa per strada.. ma almeno c’è chi ancora la usa, e soprattutto ne sa fare il nodo!!!! bravo!!!!… hai imparato a fare una cosa nuova… complimenti… ciao,missfunny5

  2. AAhaha cazzo stessa situazione identica pure me ahah..
    L’anno scorso ho avuto due matrimoni di due cugini.. uno mio e uno di Sara.. ho dovuto comprare vestito e cravatta.. io la cravatta l’avevo comprata nel negozio che vende solo camice all’iper.. tutta azzurra.. non ricordo esattamente quanto era costata… credo non poco..

    Comunque il nodo me lo sono dovuto far fare in tutte e due le occasioni..hehe
    e ovviamente al primo matrimonio mentre mi affogavo nel buffè tra tartine e pizzette in attesa dell’arrivo degli sposi l’ho spatasciata con l’olio ahahh (una macchia abbastanza piccola.. ma non tanto piccola da non essere notata.. infatti nei successivi 15 minuti al danno me la menavano tutti… poi per fortuna si è assorbita e quasi non si vedeva…)

    Poi era pure estate così dopo aver fatto qualche foto di rito me la sono tolta e sono rimasto solo con la camicia senza giacca e cravatta perchè stavo morendo di caldo… cmq poi per fortuna portando in tintoria la cravatta la macchia è andata via senza problemi….

    Comunque prevedo un futuro in cravatta.. quindi per ora evito il più possibile di metterla… tanto ho tutta la vita per incravattarmi.. ahah

  3. ahahaha che schiappa!!!
    io è già da 3 anni che porto la cravatta quasi ogni giorno, ormai so fare il nodo ad occhi chiusi, anche se poi devo rifarlo perchè viene di lunghezza sbagliata… 😀

    Ormai ho decine di cravatte, ne ho anche per le occasioni speciali (Natale, Haloween, Mesiversario…), di ogni colore (dall’azzura alla rossa passando per tante verdi), tipologia (tinta unita, coste, fantasia, disegni grossi, pinguini…) e tessuto (seta, nylon)
    La mattina è diventato un rito: guardo che camicie ho pulite, scelgo la cravatta e poi i pantaloni.

    Ovvio che poi ho tante cravatte macchiate (caffè, pomodoro…) o rovinate, ma la cravatta quando sono dal cliente non si dimentica mai!

    ps
    io uso solo il doppio semplice, altrimenti mi arriva alle ginocchia 🙂

Lascia un commento